Psoriasi, dibattito aperto tra medici e pazienti


06 Feb 2019 11:06 Rassegna stampa


Un incontro divulgativo aperto alla cittadinanza per parlare di gestione della psoriasi nella sala “Paolo Pozzo” presso il Museo Diocesano per parlare di questa patologia. La psoriasi è una malattia cutanea infiammatoria cronica che ha conseguenze importanti sulla percezione dell’immagine corporea, sulle relazioni sociali e sulla qualità di vita del soggetto che ne è affetto. “Quella che apparentemente è una malattia della pelle nasconde, in realtà, profonde implicazioni sulla salute generale”, spiega il Primario del reparto di dermatologia e responsabile del centro di riferimento per il trattamento della psoriasi dell’ASST di Mantova Andrea Zanca.

“I livelli della qualità di vita dei pazienti affetti da psoriasi sono sovrapponibili a quelli dei pazienti cardiopatici o con neoplasie. Per questo motivo è importante intervenire al manifestarsi dei primi sintomi della malattia per evitare complicazioni di natura cardiovascolare e articolare”.

Relatori dell’incontro oltre al Dott. Zanca, sono il Dott. Maurizio Galavotti, Direttore sanitario dell’ASST di Mantova, l’On. Claudio Pedrazzini, componente della Commissione Affari Sociali alla Camera dei Deputatati, il consigliere regionale Alessandra Cappellari, membro della commissione sanità e politiche sociali in Regione Lombardia, e il consigliere regionale Simona Tironi, vice presidente della commissione sanità, che commenta: “Questa iniziativa è una grande opportunità per poter parlare della nostra riforma sanitaria che mette realmente al centro il paziente, prendendosene cura, ma che deve ancora affinarsi nell'individuare i percorsi virtuosi clinico-assistenziali per la gestione di alcune cronicità, meno note, tra cui la psoriasi”.

Inserito da segreteria SIDeMaST

Approfondimenti

FonteVocedimantova.it
Titolo originalePsoriasi, dibattito aperto tra medici e pazienti
Link fonteLink articolo originale
Argomenti correlati psoriasi

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.

Ti è piaciuto questo contenuto?