Tumori, in Australia allo studio «un virus capace di uccidere tutti i tipi di cancro»


07 Jan 2020 04:33 Bacheca


Alcuni scienziati in Australia hanno sviluppato una nuova cura basata sull’utilizzo del virus del vaiolo bovino per sconfiggere le cellule tumorali.

Secondo il Daily Telegraph, il trattamento, chiamato CF33, ucciderebbe ogni tipo di cancro e durante la sperimentazione avrebbe ridotto i tumori nei topi.

Ora sperano che la cura possa essere testata entro il prossimo anno su pazienti affetti da carcinoma.

Il professor Yuman Fong, esperto statunitense di cancro, è attualmente in Australia per organizzare le sperimentazioni cliniche, che saranno condotte anche in altri Paesi.

I pazienti con carcinoma mammario triplo negativo, melanoma, carcinoma polmonare, vescicale, carcinoma gastrico e intestinale verrebbero testati nel “basket study”.

Il successo con i topi non garantisce che il virus possa essere in grado di curare gli esseri umani, ma il professore Fong rimane positivo, poiché altri virus specifici sono risultati efficaci nella lotta contro il cancro nell’uomo.

“C’erano prove che i virus potevano uccidere il cancro già dai primi del 1900”, ha spiegato ancora Fong.

Ma esistevano anche preoccupazioni che i virus potessero essere troppo tossici per l’uomo e diventare fatali. Mescolando il vaiolo bovino con altri virus, i ricercatori hanno scoperto che si potrebbe arrivare ad uccidere il cancro.

Inserito da segreteria SIDeMaST

Ti è piaciuto questo contenuto?

Approfondimenti

FonteIl Messaggero
Titolo originaleTumori, in Australia allo studio «un virus capace di uccidere tutti i tipi di cancro»
AutoriAlix Amer
Link fonteLink articolo originale
Argomenti correlati carcinoma herpes cancro

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.