Salute: Svizzera, niente solarium per i minorenni


29 Apr 2019 09:57 Rassegna stampa


Tintarella artificiale 'off limit' per gli under 18 in Svizzera. I gestori di solarium dovranno infatti assicurare che i minorenni non vi abbiano accesso, secondo quando ha deciso il Consiglio federale adottando l'ordinanza relativa alla legge sulla protezione dai pericoli delle radiazioni non ionizzanti (O-Lrnis). Oltre all'obbligo di concepire i solarium in modo da impedire l'accesso ai minori, si prevede un potenziamento dei controlli e dell'informazione sui pericoli di un'esposizione eccessiva ai raggi Uv.

L'ordinanza entrerà in vigore insieme alla legge il 1 giugno. Apparecchi come quelli abbronzanti o i dispositivi laser possono nuocere alla salute se non vengono utilizzati in maniera corretta, si legge in un comunicato governativo. In futuro, tuttavia, alcuni trattamenti estetici con luce pulsata e laser - come la depilazione - potranno essere eseguiti senza sorveglianza medica, se si dimostrerà di saper usare correttamente la strumentazione.

Per garantire la sicurezza, quindi, l'Ufficio federale della sanità pubblica definirà una formazione adeguata insieme ai rappresentanti del settore.

Inserito da segreteria SIDeMaST

Approfondimenti

FonteSassari Notizie
Titolo originaleSalute: Svizzera, niente solarium per i minorenni
Link fonteLink articolo originale
Argomenti correlati abbronzatura UV

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.

Ti è piaciuto questo contenuto?