Dermoepidemiologi a confronto


14 - 15 Oct 2010


Dermoepidemiologi a confronto

La dermo-epidemiologia analizza la distribuzione e la frequenza di tutte le patologie dermatologiche, specie di quelle che assumono rilevanza sanitaria nella popolazone. Attualmente pur essendo parte integrante della pratica clinica attraversa un momento di difficoltà non solo per la carenza di risorse economiche ma, principalmente, per la carenza di risorse umane dedicate.

Il Gruppo Italiano Studi Epidemiologici in Dermatologia (GISED), istituito nel 1986 nell'ambito della SIDEV (ora SIDeMaST), ed il Gruppo di Dermato-Epidemiologia ed Evidence Based Dermatology, istituito nel 2008 nell’ambito della Società ADOI, hanno svolto un ruolo pioneristico ed innovativo per lo sviluppo della dermo-epidemiologia italiana, grazie anche alla continua e fattiva collaborazione del centro studi GISED e di oltre 50 centri dermatologici italiani.

I dermatologi afferenti a questi due gruppi, da sempre ed in stretta collaborazione, hanno cercato di far crescere le competenze epidemiologiche promuovendo occasioni di confronto scientifico e di formazione, nella convinzione che il corredo metodologico della disciplina costituisca elemento essenziale per lo sviluppo di una dermatologia sempre più rispondente alle richieste di salute dei cittadini. Attualmente si pone il problema di come governare questa complessità, come armonizzare questa presenza diffusa e come integrare esperienze che nascono in ambiti e, a volte, con compiti diversi.

Obiettivo di questo Meeting di dermo-epidemiologia è quello di favorire l’incontro tra gli addetti ai lavori per costruire una rete di collaborazione, migliorare la formazione nelle competenze epidemiologiche, reperire le migliori evidenze disponibili nella letteratura scientifica e leggere criticamente gli studi, valutandone significatività e rilevanza clinica.

Alla luce di questi intenti, il convegno sarà fondamentalmente articolato in tre sessioni, ognuna delle quali svilupperà un precipuo tema dedicato:

  • Strategie farmacologiche e non nella Psoriasi (Sessione 1);
  • Comunicazione e trasferimento dei risultati di studi dermoepidemiologici (Sessione 2);
  • Proposte e discussione di nuovi studi epidemiologici (Sessione 3).

La sessione sulla Psoriasi servirà a fare il punto sul progetto Psocare, giunto al suo quarto anno di vita, ma soprattutto a favorire l’acquisizione di elementi conoscitivi e strumenti metodologici necessari per una valutazione del profilo di efficacia, di sicurezza e di costi non solo delle nuove biomolecole, ma anche dei cosiddetti “farmaci convenzionali. Inoltre verrà puntualizzato il ruolo della terapia topica sia nelle forme localizzate e paucilesionali che nelle forme diffuse e gravi. Infine verrà dato risalto al possibile ruolo dei cosmeceutici, dell’alimentazione e dello stile di vita.

Nella seconda sessione verranno resi manifesti i risultati definitivi o preliminari di studi dermoepidemiologici di recente conclusione o ancora in itinere con trasferimento delle competenze acquisite nelle realtà cliniche ed assistenziali sia a livello locale sia, e soprattutto, in una logica di reti collaborative multicentriche.

A conclusione, nella terza sessione, verrà sollecitato un ampio dibattito al fine di promuovere, migliorare e/o criticare i nuovi studi che si intendono sviluppare nel breve e medio termine sulla base dei dati epidemiologici generali, dei profili di prescrizione farmaceutica, delle pratiche registrative europee, dei registri di sperimentazione a livello italiano.


Download

Programma XXV meeting dermoepidemiologia

Programma XXV meeting annuale di dermoepidemiologia

Download

Recapiti

Sala Centro Congressi
Palazzo Pretorio
Casole d'Elsa (SI)

Contatti

Associazione culturale FOR.EM.

Telefono 055 944551
Fax 055 944551
Richiesta informazioni

SIDeMaST è su Facebook

Gli eventi SIDeMaST li trovi anche su Facebbok.