41º Incontro di Istopatologia Dermatologica


14 - 15 Apr 2016


41º Incontro di Istopatologia Dermatologica

Carissimi amici e colleghi,

è con gratitudine che ricordo ancora con quale fiducia mi avete eletto nel maggio del 2014 Presidente dell'AIDEPAT, carica che mi permette, oggi, di ospitare il Congresso di Dermatopatologia nella mia città, Bologna, sede della più antica Università del mondo occidentale: la responsabilità è grande, ma l'impegno di portare avanti la dermatopatologia mi ha sempre sorretto, insieme ai colleghi e alla mia Direttrice con i quali l'amicizia e l'affiatamento sul lavoro rappresentano un esempio unico. Un ringraziamento anche al personale tecnico del nostro laboratorio e al mio Maestro, Prof Claudio Varotti, che hanno permesso la continuità di questa branca di eccellenza a Bologna.

La dermatopatologia, la cui componente italiana nacque nel lontano 1974 grazie al prof. Zina che per primo raccolse un gruppo di dermatologi e patologi che condividevano la passione per la morfologia, gioca un ruolo centrale, forse più che in altre specialità, per la diagnosi delle malattie dermatologiche che non può infatti prescindere da una attenta comparazione fra il quadro clinico e i reperti istopatologici e di laboratorio. Il futuro della dermatopatologia non solo italiana, ma anche europea e mondiale, rimane legato alla progressione delle conoscenze attinenti a tutti gli ambiti della dermatologia ed è per questo che l'AIDEPAT, fondata nel 1995, si prefigge di proseguire la divulgazione e l'approfondimento di questa insostituibile branca della dermatologia mediante corsi, congressi e pubblicazioni.

L'obiettivo di questo prossimo incontro prevede il continuo miglioramento dell'integrazione tra specialisti di diverse discipline, dermatologi, anatomo-patologi, oncologi e biologi, al fine di ottimizzare la diagnosi e conseguentemente la gestione terapeutica ed il follow-up dei pazienti: per il raggiungimento di tale obiettivo sono state organizzate ampie sessioni dedicate alle malattie infiammatorie e immunitarie, nonché all'oncologia di neoplasie epiteliomatose e vascolari, melanocitarie e linfomatose; una sessione speciale sarà dedicata all'individuazione di specifici target molecolari contro i quali lo sviluppo di farmaci mirati potrà combattere alcuni di questi tumori in fase avanzata e alle strategie terapeutiche per migliorare la gestione di pazienti affetti da patologie infiammatorie e neoplastiche di particolare gravità.

Saranno presenti, come sempre, sessioni interattive dedicate alla presentazione e discussione di casi complessi, caratterizzati da un approccio clinicopatologico integrato e Letture di argomenti specifici, tenute da esperti internazionali.

Saranno inoltre posizionati in un'aula dedicata, alcuni microscopi che potranno essere utilizzati per un confronto tra patologi dei casì più discussi.

Una novità del prossimo incontro sarà rappresentata da una "sessione giovani", nella quale potranno esordire neo-specialisti e/o dottorandi con le loro esperienze, promossa per stimolare le nuove generazioni ad approfondire e a seguire la dermatopatologia: a questo scopo durante il congresso verranno consegnati anche i due premi per la miglior tesi di Dermatopatologia di Laurea e di Specialità, istituiti dall'associazione.


Download

Programma Scientifico

Programma Scientifico e Informazioni generali del 41° Incontro di Istopatologia Dermatologica

Download

Recapiti

Royal Hotel Carlton
Via Montebello, 8
Bologna
http://www.faracongressi.it

Contatti

Fara Congressi S.r.l.

Telefono +39 011 8171006
Fax +39 011 5537861
Richiesta informazioni

SIDeMaST è su Facebook

Gli eventi SIDeMaST li trovi anche su Facebbok.