Verbale della riunione del Consiglio Direttivo del 24 marzo 2016


14 giugno 2016 - 10:04Comunicazioni ai soci


Presenti: Prof. G. Girolomoni, Prof. N. Pimpinelli, Prof. E. Berti, Dott.ssa C. De Simone, Prof. C. Pincelli, Prof. G. Pellacani, Prof.ssa A. Patrizi, Prof. G. Monfrecola, Prof. A. Costanzo, Prof P.G. Calzavara Pinton (tesoriere), Sig.ra S. Motta e Sig.ra T. Arrighetti (segretarie).

Assente giustificato: Dott. Alberico Motolese.

Ordine del Giorno previsto:

  • Relazione del Presidente
  • Approvazione verbale CD del 10 dicembre 2015
  • Candidature Presidente Eletto
  • Candidature Consigliere
  • Candidature tesoriere
  • WCD 2019 (Dr. Lui)
  • Congresso 2016 (collegamento telefonico con Prof.ssa Parodi)
  • Congresso 2017
  • Assegnazione Congresso 2018
  • Assegnazione PCO congressi nazionali dal 2018
  • Specializzandi
  • Varie ed eventuali

Il verbale della riunione CD del 10 dicembre 2015 viene approvato all'unanimità.

Il Presidente ricorda che a seguito della prematura scomparsa del Prof. Sergio Chimenti, Presidente Eletto, il Consiglio Direttivo sarà chiamato ad eleggere il nuovo Presidente. Sentito il parere del legale, si dovrà procedere in primis all'elezione del Consigliere che rimarrà in carica per il periodo 2016-2018. Solo a consiglio direttivo al completo si procederà alla votazione del Presidente Eletto. Pertanto vengono stabilite le date in cui verranno aperte le candidature del nuovo consigliere e le relative votazioni. Il Presidente in carica, Prof. Girolomoni, "traghetterà" la Società fino all'elezione del nuovo Presidente. Nella prossima riunione del CD, che si terrà in occasione del congresso nazionale di Genova, verranno presentate formalmente ed eventualmente discusse le candidature per la nuova Presidenza.

Riguardo all'incarico di Tesoriere SIDeMaST, in scadenza, il prof. Girolomoni indica come possibile candidato il Prof. Pimpinelli, che offre la sua disponibilità; la proposta viene accettata all'unanimità dal CD. Nella prossima riunione del CD, che si terrà in occasione del congresso nazionale di Genova, avverrà la votazione formale.

WCD 2019 a Milano: il Prof. Pellacani riferisce che è prassi della ILDS, promotrice del congresso, che il Segretario Generale subentri al Presidente in caso di "legittimo impedimento", chiedendo comunque la conferma del mandato al CD SIDeMaST; il prof. Pellacani indica inoltre la Prof.sa Ketty Peris come candidata alla Segreteria Generale del WCD 2019. Il Prof. Girolomoni riferisce di aver discusso con Il Dr. Lui (ILDS) questa possibilità e che ILDS è favorevole. Il CD approva all'unanimità l'incarico al Prof. Pellacani e alla Prof.sa Peris.

La Prof.ssa Parodi in collegamento telefonico, informa che per il congresso di Genova, non ci sono criticità. Il conto economico presentato da Triumph presenta al momento un andamento verso il negativo, ma si fa notare che tutti gli anni prima dell'evento il preventivo presenta sempre queste caratteristiche. Va comunque sottolineato che alcune aziende, avendo perso il brevetto del farmaco da loro commercializzato, non parteciperanno al congresso o comunque non sponsorizzeranno simposi o spazi espositivi.

Il Prof. Monfrecola relaziona sulle possibili sedi del congresso nazionale 2017. Dopo aver visionato e valutato le proposte economiche e logistiche (Napoli e Sorrento), il Consiglio Direttivo all'unanimità vota per Sorrento.

Il Prof. Antonio Costanzo e il Prof. Girolomoni si candidano per l'organizzazione del Congresso nazionale del 2018, che avrà come probabile sede Verona. Questa edizione dovrà essere l'occasione per sperimentare un format un po' modificato, che preveda l'invito di personalità di spicco della dermatologia internazionale, soprattutto in relazione al congresso mondiale che si svolgerà l'anno successivo.

Il Prof. Girolomoni, ricorda che il contratto con Triumph per l'organizzazione dei congressi nazionali scadrà nel 2017; dovranno pertanto essere ridefiniti i parametri dell'eventuale nuovo contratto, in alternativa all'emissione di nuovo bando.

Al presidente è giunta una proposta di collaborazione fino al 2023, inviatagli dalla presidente di Triumph dr.ssa Criscuolo. Caratteristica essenziale della proposta di rinnovo per 4 anni a partire dal 2020 è l'incremento della base fissa per la Società (attualmente pari a € 280.000,00, alla quale si aggiunge un eventuale delta che si aggira normalmente sui 30/40 mila euro, cifre che poi vengono divise con gli organizzatori). L'incremento economico previsto da Triumph è pari al 18%, espandibile al 25-30% qualora si decidesse di mantenere fissa la sede per quattro anni (vengono proposte come sedi possibili Verona, Torino, Venezia, Rimini, Milano, Napoli).   Nella discussione che segue emergono alcuni punti: la possibilità di una gestione diretta del congresso da parte di SIDeMaST e la possibilità alternativa che venga emesso nuovo bando di gara (con periodi di contratto più brevi, il mantenimento delle attuali garanzie organizzative, l'eventuale indicazione di tariffe di iscrizione ulteriormente ridotte per i soci). Essendo Triumph l'agenzia che organizzerà il congresso mondiale nel 2019, si conviene che il contratto con Triumph attualmente in essere sia esteso all'anno 2018. Sarà compito del nuovo CD che si insedierà a novembre e del suo presidente di definire il contratto che partirà dal 2020.

La riunione non avendo altro da discutere termina alle ore 14.30

Il Presidente, Prof. G. Girolomoni

Il Segretario, Prof. N. Pimpinelli

Inserito da segreteria SIDeMaST

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione