Con l'estate le micosi sono in agguato, ecco i consigli di Assosalute


28 Jun 2015 12:36 Rassegna stampa


Con l'arrivo dell'estate le micosi cutanee sono in agguato perchè si frequentano più spesso le piscine, per esempio, e si usano vestiti estivi e scarpe aperte, che espongono maggiormente il corpo al contatto con gli agenti esterni e quindi al possibile contagio. L'allarme arriva da Assosalute, l'Associazione nazionale farmaci di automedicazione, che fornisce qualche indicazione per riconoscerle e utili consigli per evitare queste fastidiose infezioni.

«Le micosi cutanee sono determinate da miceti, più semplicemente chiamati funghi, in grado di diffondersi sulla pelle e sugli annessi cutanei ovvero sui peli e sulle unghie», spiega Marco Fumagalli, medico chirurgo-specialista in Dermatologia, fondatore e direttore sanitario del Centro di Dermatologia integrata e medicina preventiva.

«Per riconoscerle un primo segnale d'allarme può essere rappresentato da un arrossamento localizzato, con una leggera desquamazione, soprattutto nelle pieghe inguinali o negli spazi tra le dita dei piedi. In alcuni casi le lesioni sono "umide" o macerate e associate spesso al prurito. Il fungo attecchisce più facilmente nelle pieghe, poiché in quelle zone l'aumento di temperatura e umidità favorisce la proliferazione del fungo».

Un valido aiuto viene dai farmaci di automedicazione o da banco (Otc), come gli antimicotici per uso topico. Ma dal momento che è sempre meglio prevenire, Assosalute fornisce pochi ma utili consigli per evitare il contagio: 1) in piscina e nei lidi usate sempre le ciabattine, perché i luoghi umidi sono ideali per il proliferarsi di funghi; 2) attenzione anche all'utilizzo di asciugamani e teli da bagno: sempre meglio, infatti, non condividerli con nessuno per ridurre il rischio di venire a contatto con funghi potenzialmente nocivi per la nostra pelle; 3) asciugarsi bene dopo il bagno e la doccia, anche quando fa molto caldo, perché quando l'epidermide rimane umida i funghi eventualmente presenti sulla pelle crescono e si riproducono con estrema facilità.

Inserito da segreteria SIDeMaST

Approfondimenti

FonteHealthdesk
Link fonteLink articolo originale
Argomenti correlati micosi

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.