Con l'estate le micosi sono in agguato, ecco i consigli di Assosalute


28 giugno 2015 - 12:36Rassegna stampa


Con l'arrivo dell'estate le micosi cutanee sono in agguato perchè si frequentano più spesso le piscine, per esempio, e si usano vestiti estivi e scarpe aperte, che espongono maggiormente il corpo al contatto con gli agenti esterni e quindi al possibile contagio. L'allarme arriva da Assosalute, l'Associazione nazionale farmaci di automedicazione, che fornisce qualche indicazione per riconoscerle e utili consigli per evitare queste fastidiose infezioni.

«Le micosi cutanee sono determinate da miceti, più semplicemente chiamati funghi, in grado di diffondersi sulla pelle e sugli annessi cutanei ovvero sui peli e sulle unghie», spiega Marco Fumagalli, medico chirurgo-specialista in Dermatologia, fondatore e direttore sanitario del Centro di Dermatologia integrata e medicina preventiva.

«Per riconoscerle un primo segnale d'allarme può essere rappresentato da un arrossamento localizzato, con una leggera desquamazione, soprattutto nelle pieghe inguinali o negli spazi tra le dita dei piedi. In alcuni casi le lesioni sono "umide" o macerate e associate spesso al prurito. Il fungo attecchisce più facilmente nelle pieghe, poiché in quelle zone l'aumento di temperatura e umidità favorisce la proliferazione del fungo».

Un valido aiuto viene dai farmaci di automedicazione o da banco (Otc), come gli antimicotici per uso topico. Ma dal momento che è sempre meglio prevenire, Assosalute fornisce pochi ma utili consigli per evitare il contagio: 1) in piscina e nei lidi usate sempre le ciabattine, perché i luoghi umidi sono ideali per il proliferarsi di funghi; 2) attenzione anche all'utilizzo di asciugamani e teli da bagno: sempre meglio, infatti, non condividerli con nessuno per ridurre il rischio di venire a contatto con funghi potenzialmente nocivi per la nostra pelle; 3) asciugarsi bene dopo il bagno e la doccia, anche quando fa molto caldo, perché quando l'epidermide rimane umida i funghi eventualmente presenti sulla pelle crescono e si riproducono con estrema facilità.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione