Aifa, la ministra Grillo ha scelto Luca Li Bassi


06 Sep 2018 11:50 Rassegna stampa


Aifa, la ministra Grillo ha scelto Luca Li Bassi

LUCA Li Bassi si avvia a diventare il nuovo direttore generale di Aifa. E' il suo il nome che verrà presentato dalla ministra Giulia Grillo alla Conferenza delle Regioni, passaggio necessario per la nomina anche se le amministrazioni locali danno solo un parere ma non possono condizionare in alcun modo la scelta del ministero. Li Bassi è stato selezionato tra i 93 candidati che hanno inviato il curriculum al ministero e i cui nomi non sono stati resi noti.

Il nuovo direttore generale è nato a Milano 55 anni fa ed ha lavorato in diversi Paesi. In Italia è passato dal Mario Negri alcuni anni fa, poi ha lavorato per Global fund a Ginevra, un'organizzazione che si occupa di distribuire farmaci per hiv e tubercolosi nei Paesi in via di sviluppo. Adesso lavorava in Austria presso lo Iaea per un programma delle Nazioni Unite, Pact, sempre per la facilitazione dell'accesso alle terapie anche in Paesi in via di sviluppo. In passato è stato anche brevemente ad Aifa e si è formato in Nuova Zelanda.

La scelta di Li Bassi da parte della ministra va chiaramente nel senso di nominare una figura non legata all'Italia, almeno negli ultimi anni, e quindi lontana da qualunque tipo di corrente e potere precedentemente in auge.

Li Bassi succederà a Mario Melazzini, che in base allo spoil system non è stato confermato dalla ministra Grillo. Il ruolo che ricoprirà è centrale per le politiche farmaceutiche del nostro Paese, Aifa dà il via libera all'ingresso dei farmaci approvati da Ema, l'agenzia europea, nel nostro Paese e stabilisce i prezzi.

Inserito da segreteria SIDeMaST

Approfondimenti

FonteRepubblica
Titolo originaleAifa, la ministra Grillo ha scelto Luca Li Bassi
AutoriMichele Bocci
Link fonteLink articolo originale
Argomenti correlati AIFA

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.