Vitiligine, pazienti protagonisti primo congresso mondiale


22 Sep 2010 04:12 Rassegna stampa


Vitiligine, la parola passa ai pazienti. Sarà dedicata a loro la terza giornata del Congresso Mondiale sulla Vitiligine che si terrà dal 23 al 25 settembre presso l'Istituto Scientifico Universitario San Raffaele di Milano.

Medici e scienziati offriranno la possibilità ai pazienti, durante la giornata conclusiva, di confrontarsi direttamente con loro sulla patologia, sulle prospettive terapeutiche attuali e del prossimo futuro e sulle attività di ricerca. Uno dei momenti più significativi sarà «l'aperitivo con gli esperti» dove gli ospiti avranno a disposizione dermatologi e genetisti di fama internazionale per rivolgere domande ed esporre le loro problematiche.

«Purtroppo talvolta il paziente si trova di fronte alla valutazione di medici che considerano la malattia come un semplice disturbo estetico, invece per chi ne è affetto rappresenta un problema importante, quasi insormontabile, poiché è molto difficile da curare», afferma Santo Raffaele Mercuri, Primario dell'Unità di Dermatologia e Cosmetologia del San Raffaele di Milano e Presidente del First Vitiligo World Congress.

Nell'ambito del Congresso verrà presentato il libro «I colori del benessere - micro pigmentazione: una soluzione ai problemi dermatologici» - Editrice San Raffaele a cura del Professor Santo Raffaele Mercuri.

La vitiligine colpisce circa l'1% della popolazione mondiale, un dato in costante aumento nei Paesi industrializzati. In Italia ne sono affetti circa un milione di persone.

Inserito da segreteria SIDeMaST

Approfondimenti

FonteASCA
Link fonteLink articolo originale
Argomenti correlati vitiligine

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.