Via libera Ue ad adalimumab per psoriasi cronica a placche grave


07 aprile 2015 - 13:38Rassegna stampa


AbbVie ha annunciato che la Commissione europea ha autorizzato l'immissione in commercio di adalimumab per il trattamento della psoriasi cronica a placche grave nei bambini (a partire dai quattro anni di età) e negli adolescenti che in precedenza abbiano avuto una risposta inadeguata o che non siano idonei a ricevere terapia topica e fototerapia.

Sono stati determinanti ai fini del rilascio dell'autorizzazione all'immissione in commercio i risultati favorevoli di una sperimentazione di Fase 3.

L'approvazione fa di questo prodotto «l'unico biologico attualmente approvato in Europa per il trattamento di questa malattia nei bambini a partire dall'età di quattro anni» sottolinea Michael Severino, vicepresidente esecutivo di ricerca e sviluppo e direttore scientifico di AbbVie.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione