Vaccino su misura contro melanoma quadruplica sopravvivenza


13 maggio 2014 - 09:57Rassegna stampa


Indurre una risposta immunitaria al proprio tumore della pelle. E' questa l'obiettivo del vaccino personalizzato contro il melanoma metastatico utilizzato in Italia esclusivamente dal Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori IRCCS.

I dati clinico-sperimentale, che saranno presentati congresso internazionale "Translational Research in Oncology" che si terrà a Forlì dal 6 al 9 maggio, indicano che nei pazienti in cui il vaccino ha indotto una risposta immunologica contro il tumore, la sopravvivenza è 4 volte superiore rispetto ai pazienti in cui il vaccino non induceva tali risposte senza alcun effetto collaterale. "Al momento il vaccino - sottolinea - Massimo Guidoboni, responsabile dell'Unità Operativa di Immunoterapia e Terapia Cellulare Somatica dell'Irst - funziona nel due terzi dei pazienti trattati. Ma abbiamo in corso un nuovo studio clinico, da noi creato, teso a migliorare ulteriormente l'efficacia di questo trattamento e che prevede la combinazione con radioterapia e interferon alfa".

"L'auto-vaccino - spiega Dino Amadori, Direttore Scientifico IRST - viene prodotto utilizzando le cellule del sangue e quelle tumorali del paziente che vengono "frullate" in modo da ottenere una "pappina" da cui si prelevano le cellule dendritiche che vengono fatte convivere in provetta per qualche giorno con il tumore in modo che imparino a riconoscerlo. A questo punto vengono re-iniettate nel paziente come vaccino".

Tutto questo è possibile grazie alla Cell Factory IRST, una struttura dedicata, regolarmente autorizzata dall'Agenzia Italiana del Farmaco nel 2012 che consente la produzione in sicurezza di terapie estremamente avanzate.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione