All'Università di Modena e Reggio Emilia presentazione trattato di dermatologia


11 giugno 2013 - 11:20Rassegna stampa


Oggi il Professore Emerito dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, il prof. Alberto Giannetti a lungo Direttore del Struttura Complessa di Dermatologia del Policlinico di Modena ha dato alle stampe un corposo volume "Trattato internazionale di dermatologia e malattie trasmesse sessualmente" (Ed. Piccin) nel quale convergono studi e ricerche in materia condotti da questo prestigioso professionista e docente e dai colleghi.

Il libro sarà presentato per iniziativa della Facoltà di Medicina e Chirurgia nel corso di un incontro, che si terrà giovedì 6 giugno alle ore 12.00 nell'Aula T02 del Centro Servizi Didattici dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria (via del Pozzo 71) a Modena.

All'appuntamento porteranno il loro saluto il Rettore dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia prof. Aldo Tomasi, il Direttore Generale del Policlinico di Modena dott. ssa Kyriakoula Petropoulacos, il Presidente della Facoltà di Medicina e Chirurgia prof. Paolo Frigio Nichelli ed il Professore Emerito Umberto Muscatello.

Dopo la presentazione dell'autore del trattato, affidata al prof. Giovanni Pellacani, attuale Direttore della Struttura Complessa di Dermatologia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, il prof. Alberto Giannetti, editore del Trattato, sosterrà una Prolusione Accademica sui contenuti e le caratteristiche del volume. Il seminario sarà concluso dal prof. Leonardo Fabbri, Direttore della Struttura Complessa di Malattie dell'Apparato Respiratorio e di Oncologia del Policlinico di Modena.

"Dopo l'edizione spagnola, apparsa nel 2011, è stata pubblicata quest'anno anche l'edizione in lingua inglese del Trattato di Dermatologia di Alberto Giannetti. La prima edizione italiana di questo trattato, pubblicata nel 1986, - ricorda il prof. Giovanni Pellacani, Direttore della Struttura Complessa di Dermatologia dell'Azienda Ospedaliero-Univeristaria di Modena - fu voluta e curata da uno dei maestri della dermatologia italiana della seconda metà del 20° secolo: Ferdinando Serri, che volle riunire e coordinare numerosi dermatologi delle varie scuole universitarie e ospedaliere per condensare in un testo le conoscenze e le esperienze della comunità dermatologica italiana. Nel 2001 Alberto Giannetti curò una seconda edizione interamente rinnovata del Trattato, in 6 volumi, a cui parteciparono più di 150 autori. Un aggiornamento di questa seconda edizione è stato pubblicato nel 2007. L'edizione inglese è pubblicata in 3 volumi. Contiene 140 capitoli redatti da 230 autori ed è illustrata da più di 1760 immagini cliniche e istologiche a colori e di alta qualità. L'edizione in lingua inglese di questo trattato rappresenta un importante momento culturale per la dermatologia italiana, poiché per la prima volta un testo completo sulla disciplina prodotto dalla cultura del nostro Paese si rende disponibile al mondo accademico e medico, permettendo di mostrare le qualità scientifiche e culturali della dermatologia nostrana, oltre che valorizzare il metodo didattico applicato nelle nostre Scuole. Tale opera, che fa parte del più ambizioso progetto editoriale di far giungere la cultura dermatologica italiana nel mondo, iniziata con l'opera prima in italiano e poi in spagnolo, contribuirà sicuramente a fare ancor di più conoscere ed apprezzare nel mondo la qualità scientifica e clinica della dermatologia e venereologia italiana".

ALBERTO GIANNETTI

Nato a La Spezia nel 1939, Alberto Giannetti si è laureato con pieni voti assoluti e lode in Medicina e Chirurgia all'Università di Pavia (1963), dove ha conseguito anche le specializzazioni in Cardiologia (1965) e in Dermosifilopatia (1966). Iniziata la carriera come Assistente della Clinica Dermatologica del Policlinico S. Matteo di Pavia (1966-70) nel 1971 ha conseguito la Libera Docenza in Dermatologia e Venereologia e nel 1971, dopo aver vinto Borsa di studio del CNR, inizia una serie di esperienze all'estero che lo portano a compiere studi e ricerche presso il Red Cross Laboratory (ImmunoBiochemistry) e il Department of Dermatology dell'University of Amsterdam (Olanda), presso il Department of Dermatology Harward University di Boston (USA) ed il Department of Dermatology della Mayo Clinic (USA). Primario della Divisione Dermatologia Ospedale S. Anna di Como (1981-1986) nel 1986 approda all'Università di Modena quale titolare della Cattedra di Clinica Dermatologica e Direttore della Clinica Dermatologica dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, che regge fino all'anno della pensione (2010). Direttore della Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia e della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia è stato membro della Commissione Nazionale AIDS, del Consiglio Superiore di Sanità, Direttore Scientifico dell'Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) Istituto Dermopatico Immacolata IDI - Roma e Direttore Scientifico dell'IRCCS Istituto Dermatologico San Gallicano di Roma. Già Presidente dell'Associazione Italiana Eczema Atopico è stato anche Presidente della SIDeMaST Società Italiana di Dermatologia Medica, Chirurgica, Estetica e di Malattie Sessualmente Trasmesse, dell'European Dermatology Forum (EDF), Presidente EADV (European Academy Dermatology and Venereology), Presidente del Comitato Internazionale dell'EADV e Vice-Presidente della International Society of Dermatology. I principali campi di studio hanno riguardato la Biologia della Cute, l'Immunologia e Allergologia Dermatologica, la Dermatologia Pediatrica e l'Oncologia Dermatologica, argomenti sui quali ha scritto numerosi lavori scientifici e capitoli sui principali testi italiani delle discipline corrispondenti. E' membro attivo delle principali società di Dermatologia italiane ed internazionali ed è autore di 625 pubblicazioni, inclusi articoli originali, capitoli di libri, reviews. Il suo libro principale è stato pubblicato nel 2002 "Trattato Italiano di Dermatologia" (6 volumi), aggiornato nel 2007. E' principale Editore del Tratado de Dermatologia, con colleghi dermatologi argentini, messicani, brasiliani, cileni e guatemaltechi, pubblicato nel 2011. Nel marzo 2013 pubblica come Editor, CoEditor il prof. Corrado Del Forno, il Textbook of Dermatology and Sexually Transmitted Diseases, che è distribuito in tutto il mondo. Inoltre è coautore (con i proff. T. Cainelli e A.Rebora) del Manuale di Dermatologia medica e chirurgica, ed. Mc Graw Hill) per studenti di medicina, giunto alla IV edizione e noto come il più utilizzato nelle università italiane. E'membro Onorario di 17 Società Internazionali di Dermatologia e nella sua carriera ha ottenuto i massimi riconoscimenti per l'attività clinico-scientifica da parte delle 3 società europee (ESDR, EDF, EADV), di quella Ibero-Latino-Americana (CILAD), della Lega internazionale delle Società Dermatologiche (ILDS) e della Società Giapponese.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione