Un crema per le verruche contro il cancro della pelle


22 maggio 2010 - 07:25Rassegna stampa


Una crema specificatamente utilizzata per l'eliminazione delle verruche può essere impiegata nella cura del cancro alla pelle come il melanoma.

Pazienti affetti da questo tipo di cancro si sono visti ridurre il tumore e in diversi casi anche sparire del tutto. La crema si è dimostrata particolarmente utile per le persone che non rispondevano ad altri tipi di trattamento e in quelli con recidive di cancro.

Si tratta di un'alternativa valida per chi non ha altre speranze di avere risultati per mezzo di altri trattamenti e che, quindi, non ha nulla da perdere ma molto da guadagnare nel caso questa si riveli efficace, hanno commentato i ricercatori australiani.

La dottoressa Diona Damian e colleghi hanno sottoposto a cura per mezzo di questa crema 18 pazienti affetti da melanoma che non avevano avuto benefici da altri trattamenti. I risultati ottenuti mostrano che due terzi di questi hanno visto una guarigione del tumore.

Il farmaco contro le verruche contiene un potente allergene chiamato diphencyprone (DPCP) che viene sfruttato per stimolare il sistema immunitario ad attaccare le cellule cancerogene.

«In circa due terzi dei pazienti trattati finora siamo stati in grado di raggiungere la liberazione completa dai loro melanomi della pelle», ha dichiarato la dottoressa Damian presentando i risulati dello studio al meeting annuale dell'Australasian College of Dermatologists tenutosi a Darwin (Australia).

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione