Trovati 8 nuovi geni legati a dermatite atopica


08 marzo 2013 - 16:10Rassegna stampa


La dermatite atopica, una forma debilitante di eczema della pelle che ha una forte compomnente genetica, si scatena con il contributo di almeno otto geni. Lo ha scoperto uno studio su migliaia di giapponesi del Riken center di Yokohama pubblicato dalla rivista Nature Genetics.

I ricercatori hanno studiato il Dna di più di 3300 malati e 15mila soggetti sani, decodificando più di 600mila singole basi del Dna. Ai sette loci genici trovati da studi precedenti si sono così aggiunti altri otto completamente nuovi: "Ulteriori studi sui loci suscettibili - spiegano gli autori - potrebbeor portarci allo sviluppo di nuovi trattamenti".

La dermatite atopica colpisce un bambino giapponese su dieci, e provoca irritazione, prurito e rash sulla maggior parte del corpo. Se entrambi i genitori sono malati la probabilità che lo sia anche la prole è del 70 per cento.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione