Tatuarsi con il sole, la pericolosa arte della scottatura


05 luglio 2015 - 14:30Rassegna stampa


Allarme dagli Usa, aumenta il rischio melanoma

'Tatuarsì con il sole, utilizzando creme solari ad altissima protezione solo in maniera localizzata a formare una specifica immagine oppure applicando sulla pelle forme ed adesivi ed esponendosi poi per ore ai raggi solari per ottenere un effetto 'scottaturà tutto intorno e mettere in rilievo il disegno desiderato. Questa la Sunburn art, una moda che arriva dagli Stati Uniti in vista dell'estate, che sta prendendo sempre più piede sui social network come Instagram, dove vengono postate molte foto dagli utenti, e che preoccupa gli esperti, che lanciano l'allerta su un potenziale maggiore rischio di melanoma e di invecchiamento della pelle, oltre che di macchie solari. "Qui la cultura popolare si scontra con la consulenza medica", spiega alla Abc il dottor Barney Kenet, un dermatologo di New York. "E' evidente che le scottature fanno due cose: lasciano segni,lentiggini e rughe e possono provocare anche il cancro della pelle, in particolare il melanoma" aggiunge. Secondo Kenet la Sunburn Art è più pericolosa di una normale esposizione al sole, perché si può essere tentati di rimanerci di più per ottenere l'effetto desiderato. "C'è una motivazione per prendersi una bella scottatura" aggiunge infatti, evidenziando che "questa pratica spinge le persone a bruciarsi ancora di più". Una profonda scottatura in chi è di carnagione chiara- evidenzia ad esempio l'esperto- significa una maggiore probabilità di melanoma, anche se ci possono essere danni meno gravi ma visibili e a cui fare comunque attenzione come macchie solari o rughe.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione