Scaricabile gratis una App per aiutare chi soffre di artrite psoriasica


05 luglio 2015 - 14:34Rassegna stampa


Funziona come un vero e proprio «assistente personale» che, ben programmato, assicura un aiuto alla gestione quotidiana della malattia

Un vero e proprio diario elettronico in grado, in modo veloce e puntuale, di avvisare quando prendere i farmaci, ricordare le visite mediche periodiche e le scadenze per gli esami di routine da eseguire. Si chiama APS ed è la nuova APP per i pazienti che soffrono di artrite psoriasica, ideata per alleggerire le incombenze delle persone che ogni giorno devono fare i conti con questa malattia cronica.

Ne soffrono 100mila italiani: molto più diffusa di quanto si pensa

«L'artrite psoriasica interessa oltre 100mila persone in Italia e ha la maggiore incidenza in persone affette da psoriasi o che hanno una storia familiare» dice Antonella Celano, presidente dell'Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatiche (APMAR), che ha ideato l'applicazione scaricabile gratuitamente su Google Play per Android e su App Store per iOS ed è disponibile in versioni per cellulare e per tablet (con attività che possono essere sincronizzate tra i diversi strumenti). E' una patologia articolare infiammatoria cronica che oggi si ritiene colpisca circa il 10 per cento dei pazienti psoriasici, ma alcune stime arrivano fino al 30 per cento. E' molto più diffusa di quanto si possa pensare, in quanto non tutti i pazienti potenzialmente interessati ne sono consapevoli, perché di fatto se ne accorgono soprattutto per il dolore e l'edema delle articolazioni interessate . Si tratta di una forma artritica spesso grave, con tendenza progressiva fino a determinare l'anchilosi (ovvero il blocco articolare) e l'osteolisi (perdita localizzata di tessuto osseo). L'artropatia si può curare e dev'essere affrontata il più precocemente possibile al fine di evitare che l'infiammazione induca dei danni permanenti e irreversibili alle articolazioni interessate.

Anche news e centri di cura tra i contenuti dell'APP gratuita

«Colpisce le piccole articolazioni di mani e piedi o quelle grandi di gomiti, ginocchia e caviglie con frequente presenza di borsiti e tendiniti - spiega Celano -. Questa malattia compromette la qualità di vita a causa dei forti dolori, delle limitazioni nei movimenti e dell'importante coinvolgimento psicologico dovuto soprattutto all'interessamento dermatologico ben visibile della malattia. L'APP consente di "scaricare" il peso di memorizzare orari e impegni per potersi dedicare con maggiore serenità ad altri aspetti della propria vita con la certezza che nulla sarà trascurato per la gestione ottimale della malattia e ricorderà con un suono e con una notifica le diverse scadenze e appuntamenti». L'APP (che nasce da un'idea di APMAR, sviluppata da CLIOCOM e realizzata grazie ad un contributo incondizionato di UCB Pharma) ha una funzione che permette l'aggiornamento in tempo reale con le news sull'artrite psoriasica pubblicate online e monitorate da Google. Inoltre, la sincronizzazione con il sito APMAR permette di reperire utili informazioni come il centro di reumatologia più vicino: la sezione è completa di indirizzi, numeri telefonici e indirizzi email dei reparti e degli ambulatori di reumatologia su tutto il territorio italiano.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione