Salute: farmaci biotech e terapia cellulare, dermatologi riuniti a Bergamo


01 aprile 2010 - 07:17Rassegna stampa


Roma, 29 Marzo: Si tiene a Bergamo oggi e domani il convegno «Grandangolo in Dermatologia 2010» con il titolo «Dove va la Dermatologia?» organizzato dall'Accademia Nazionale di Medicina e dal Centro Studi GISED.

Durante l'incontro i rappresentanti delle maggiori società scientifiche delle dermatologia italiana (SIDeMaST e ADOI) si confronteranno sui temi del ruolo futuro e dell'organizzazione della dermatologia nel sistema sanitario nazionale e regionale, sull'efficacia e disponibilità dei nuovi trattamenti e delle nuove tecnologie mediche, come i farmaci biotecnologici, i laser e le terapie cellulari (medicina rigenerativa).

Le malattie della pelle rappresentano uno dei motivi più frequenti in assoluto per una visita medica, tanto che almeno un terzo degli italiani nell'arco della vita si rivolge per un problema rilevante a uno specialista in dermatologia.

Diversi gli spunti di approfondimento che verranno affrontati nel corso della due-giorni: dalle più frequenti e rilevanti malattie della pelle nella popolazione italiana - eczemi, acne giovanile, psoriasi, vitiligine, reazioni avverse ai farmaci e tumori cutanei tra cui il melanoma e i carcinomi baso- e squamocellulari - passando per le patologie croniche come la psoriasi, la dermatite atopica, le ulcere e i tumori cutanei che sono in constante ascesa per l'invecchiamento generale della popolazione italiana, fino ad arrivare alla complessità di molte patologie dermatologiche a carattere immunologico e oncologico che richiedono al dermatologo di confrontarsi con altri specialisti con il fine di ottimizzare l'assistenza dei pazienti.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione