Psoriasi: rimedio in smalto per salvare le unghie


19 maggio 2010 - 15:24Rassegna stampa


Non tutti conoscono la psoriasi, una malattia infiammatoria cronica della pelle caratterizzata, nella sua forma più diffusa, da chiazze rossastre, rotondeggianti, di squame sovrapposte bianco-argentee. Ma sono ancora meno coloro che sanno che questa malattia può interessare anche le unghie.

Eppure iIl 90% delle persone con psoriasi ha almeno una volta nella vita una manifestazione a livello dell'unghia: la superficie ungueale si altera andando incontro a ispessimento, sfaldamento, strie, macchie bianche, giallastre o rosa sino allo scollamento della lamina ungueale dal suo letto (onicolisi). In alcuni casi le unghie appaiono punteggiate e assumono l'aspetto di un ditale da sarta (pitting).

Può apparire un problema marginale, ma quando la psoriasi colpisce l'unghia (spesso più di una e coinvolgendo mani e piedi), diventa difficile fare anche le più piccole azioni quotidiane, a causa del dolore, per non parlare del disagio a livello estetico.

Lo dimostra una ricerca, condotta, su 249 pazienti interessati da psoriasi ungueale, dal professor Sergio Chimenti, Direttore della Clinica Dermatologica dell'Università di Roma, Tor Vergata e presentata durante l'ultimo Congresso Internazionale sulla Psoriasi promosso dall'ADIPSO (Associazione per la Difesa degli Psoriasici) :il 52% dei pazienti dichiara di provare dolore sempre o spesso, il 23% fatica a girare la chiave nella porta, il 44% a indossare calze e scarpe, il 39% dichiara di avere difficoltà nei lavori domestici e infine il 54% dichiara di essere sempre o spesso irritabile a causa della malattia.

Oggi è disponibile uno smalto a base di urea (al 15%), una sostanza già usata contro la psoriasi per la sua capacità cheratolitica, cioè in grado di contrastare l'eccessiva proliferazione dei cheratociti, responsabile dell'ispessimento di pelle e unghie. La novità sta proprio nella formulazione in smalto, facile da applicare sulle unghie, invisibile e che, rispetto alle creme e ai gel, non ammorbidisce né scolla le unghie, ma regala loro un aspetto liscio.

Per non peggiorare la malattia, inoltre, non devono mancare piccoli accorgimenti: tenere sempre corte le unghie e averne una corretta e scrupolosa igiene, per evitare il rischio di urti e traumi che possono peggiorare i sintomi.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione