Psoriasi e artrite psoriasica. Dai dermatologi arriva il Registro italiano dei farmaci biosimilari


03 Sep 2015 09:42 Rassegna stampa


I farmaci biosimilari rappresentano un'importante opportunità per curare più diffusamente malattie infiammatorie croniche gravi, tra cui la psoriasi e l'artrite psoriasica. Il processo di approvazione dei farmaci biosimilari da parte dell'agenzia europea dei farmaci (EMA) è esternamente rigoroso, ma questi farmaci vengono testati in fase registrativa in trial clinici che riguardano solo una patologia.

L'indicazione viene poi estrapolata alle altre patologie in cui è indicato il farmaco originale. Nel caso di infliximabbiosimilare il trial registrativo ha riguardato l'artrite reumatoide e la spondilite anchilosante.

Pertanto il profilo di efficacia e sicurezza nei pazienti con altre patologie in cui infliximab è indicato (psoriasi, artrite psoriasica, morbo di Crohn, colite ulcerosa) anche se prevedibile non è formalmente noto.

Con la presente desideriamo comunicare che le Società Italiana di Dermatologia (SIDeMaST) e la Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani (ADOI) hanno realizzato il Registro Italiano dei Farmaci Biosimilari per la psoriasi e l'artrite psoriasica (www.psobiosimilars.it). Il registro, ad utilizzo esclusivo dei centri prescrittori ex Psocare, ha l'obiettivo di raccogliere i dati relativi all'efficacia e al profilo di sicurezza dei farmaci biosimilariin queste patologie. Il registro è online dal 1 agosto 2015. e rappresenta il primo registro per farmaci biosimilari anti-infiammatori in Italia e probabilmente in Europa, e consentirà di raccogliere dati real-life relativi a questi farmaci nei pazienti affetti da psoriasi e artrite psoriasica, sopperendo alla mancanza di dati clinici su patologie che non sono state valutate nella fase registrativa.

Inserito da segreteria SIDeMaST

Approfondimenti

FonteQuotidiano Sanità
Link fonteLink articolo originale
Argomenti correlati psoriasi artrite psoriasica

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.