Il latte materno efficace nella dermatite atopica


28 luglio 2015 - 11:29Rassegna stampa


Uno studio condotto presso la Arak University of Medical Sciences in Iran e pubblicato sulla rivista Journal of Dermatology ha evidenziato come l'applicazione topica del latte materno su lesioni di dermatite atopica produce un miglioramento paragonabile a quello ottenuto applicando una crema al cortisone.

Gli autori dello studio hanno trattato 116 bambini affetti da dermatite atopica da lieve a moderata, in maniera casuale o con una pomata al cortisone (contenente per l'esattezza idrocortisone all'1%) o con latte materno.

Gli studiosi, a questo punto, hanno valutato l'evoluzione delle lesioni dopo 7, 14 e 21 giorni: le lesioni hanno evidenziato lo stesso grado di miglioramento sia utilizzando il cortisone sia il latte materno.

Il latte materno ha dunque un effetto curativo, è largamente disponibile ed è praticamente gratis, se la mamma allatta; ecco un ulteriore motivo per incentivare sempre e in ogni caso l'allattamento esclusivo al seno.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione