Euromelanoma Day, come proteggere la pelle dai danni del sole


12 maggio 2015 - 10:48Rassegna stampa


L'arrivo improvviso di un caldo decisamente estivo fa subito venire voglia di sfoggiare un'abbronzatura dorata. Ma attenzione a non strafare né con l'esposizione al sole, né con i lettini solari. A riportare l'attenzione sui rischi del sole è la Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse (SIDeMaST) che in occasione dell'Euromelanoma Day ha organizzato per oggi e domani varie iniziative di sensibilizzazione con la possibilità di effettuare in alcuni centri uno screening gratuito. Mira alla sensibilizzazione anche la campagna virale "Diventa Skin Checker" che insegna a fare un primo auto-test con il metodo ABCDE

Che cos'è il melanoma

Il melanoma è il tumore cutaneo più aggressivo in termini di mortalità. Può insorgere in qualsiasi aree cutanea e nel 30-50% dei casi nel contesto di un nevo preesistente o di un nevo congenito. Si tratta di un tumore maligno che generalmente si sviluppa nelle cellule cutanee addette alla produzione di melanina (melanociti). Nella maggior parte dei casi le cellule tumorali cominciano a crescere nello strato più profondo dell'epidermide. Il melanoma si presenta generalmente come una macchia di colore marrone scuro-nero, con bordi irregolari e forma asimmetrica e può insorgere su un neo preesistente, ma più frequentemente compare sulla pelle sana. In alcuni soggetti possono svilupparsi due o più melanomi. Nell'uomo la sede più frequentemente colpita (80% dei casi) è rappresentata dal tronco, mentre nella donna si localizza prevalentemente (50% dei casi) agli arti inferiori e, con frequenza minore, al tronco.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione