Comunicato su inchiesta della procura di Firenze


02 Oct 2010 11:14 News


Il Consiglio Direttivo SIDeMaST ha appreso con sorpresa le notizie divulgate dai media, riguardanti un'inchiesta della Procura di Firenze in cui risulterebbe coinvolto anche il suo Presidente Prof. Lotti.

Il Consiglio Direttivo confida che la Magistratura chiarisca in tempi brevi tutti gli aspetti della vicenda acclarando la legittimità del comportamento del suo Presidente.

Il Consiglio ribadisce che i dermatologi italiani operano costantemente nell'interesse del paziente prescrivendo terapie in modo etico ed appropriato e ponendo particolare attenzione nei confronti di persone affette da patologie croniche come la psoriasi, anche nelle attività scientifica di ricerca e sperimentazione.

Inserito da segreteria SIDeMaST

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.

Commenti e discussioni

29 November 2010 | Leonardo Cuccia

Il Tirreno in prima pagina titolava AD OTTO COLONNE (subito dopo "i fatti" di Firenze): DERMATOLOGI LADRI... è possibile questo? E se no la SIDeMaST ha querelato il giornale? O vi è sfuggito l'articolo?