Celiachia, birra e calorie aumentano rischio psoriasi


26 luglio 2013 - 17:07Rassegna stampa


L'alimentazione influenza la comparsa e il peggioramento della psoriasi, in particolare la celiachia e il consumo di birra, oltre all'apporto calorico eccessivo.

"Uno studio svedese condotto su oltre 28.000 individui con intolleranza al glutine ha confermato che le patologie sono associate e la celiachia è presente in circa il 10% dei pazienti affetti da psoriasi", precisa Luigi Naldi, presidente del Quarto congresso mondiale sulla psoriasi dello Psoriasis international network, in corso a Parigi.

"Una dieta priva di glutine potrebbe associarsi a un miglioramento della patologia, nei soggetti intolleranti. La birra, inoltre, è una delle poche bevande alcoliche originate dalla fermentazione dell'amido ed è stato curiosamente dimostrato che un eccessivo consumo di birra possa aumentare il rischio di psoriasi. E' inoltre ormai accertato che l'introito calorico complessivo influenza la patologia", conclude Naldi.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione