Cancro della pelle: dal melanoma, oggi, 8 persone su dieci guariscono


26 luglio 2013 - 17:35Rassegna stampa


Secondo Cancer Research UK, fino a 30 anni fa solo il 50-58% degli uomini e il 78% delle donne riusciva a guarire dal melanoma, la forma di cancro della pelle più aggressiva e pericolosa; oggi invece la buona notizia è che ben l'80% degli uomini e il 90% delle donne affette da cancro della pelle possono sopravvivere alla malattia.

Il cancro della pelle, secondo gli esperti britannici, è uno dei tipi di tumore con il più alto tasso di incidenza, che insorge in sempre più persone e sempre più velocemente - questo nonostante le numerose Campagne d'informazione sui pericoli da un'esposizione incontrollata ai raggi UV dannosi. L'aver raggiunto tassi di guarigione che sfiorano la totalità è un buon risultato ma, secondo il professor Tim Crook dell'Università di Dundee, sebbene otto su dieci sia un ottimo risultato si può e si deve fare di più per quei 2 che ancora possono soccombere alla malattia.

Per combattere al 100% il cancro della pelle occorre dunque innanzitutto operare in direzione della prevenzione - una cosa che possiamo fare tutti noi. Poi, se proprio dovesse comunque insorgere, possiamo contare sui grandi passi compiuti dalla ricerca e sulle cure più attuali. Ma, come detto, la prevenzione è la forma di "cura" migliore. A tal proposito, Caroline Begg, una sopravvissuta al melanoma lancia il suo appello attraverso la BBC scozzese: «Vorrei invitare tutti a prendersi cura di sé in modo che non debbano passare attraverso il trauma che ho vissuto io». Ecco, pensiamoci prima di volerci abbronzare a tutti i costi e, soprattutto, il più velocemente possibile.

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione