Farmaci. Lombardia candida Milano a sede del Tribunale Unificato dei Brevetti


02 Jan 2019 11:22 Rassegna stampa


Via libera all’unanimità in Consiglio Regionale alla mozione, primo firmatario il Capogruppo della Lega Roberto Anelli, che impegna la Giunta Regionale ad attivarsi con il Governo affinché vengano messi in campo tutti gli strumenti necessari per promuovere la candidatura di Milano a diventare sede del Tribunale Unico dei Brevetti (TUB) per il settore farmaceutico, chimico e biotecnologico, in sostituzione di quello di Londra, nell'ambito dell'uscita del Regno Unito dalla Ue. “Il provvedimento - spiega una nota del Consiglio - è stato formulato in previsione del nuovo assetto brevettale di cui l’Europa si sta prestando a dotarsi, incentrato sulla creazione di un titolo unitario e di una protezione uniforme a valere per tutto il territorio dell’Unione”. Sulla candidatura di Milano si è detto favorevole anche il presidente della Regione, Attilio Fontana.

“Non dobbiamo correre il rischio che anche questa partita finisca come Ema. Milano e la Lombardia sarebbero la sede perfetta per la sezione del Tribunale Unificato dei Brevetti. Per questo chiederò al Ministro Enzo Moavero di inserire il tema del trasferimento nel prossimo Consiglio dei Ministri dell'Estero dell'Unione Europea”, ha detto Fontana intervenendo lunedì a un convegno sul tema.

“Il trasferimento da Londra a Milano di una delle tre sedi del Tribunale - ha spiegato il presidente - sarebbe ideale per una serie di motivi. Per esempio perché anche nel 2017 la Lombardia si è confermata prima in Italia per numero di richieste di registrazioni di brevetti all'ufficio europeo di competenza (Epo) con 1.424 domande; perché abbiamo 56 facoltà universitarie medico-scientifiche, 1.000 centri di Ricerca e per il trasferimento tecnologico, 19 IRCCS, 12 Istituti del CNR e 9 cluster tecnologici. E anche perché in Lombardia si effettuano il 50% delle sperimentazioni cliniche in Italia e negli ultimi tre anni abbiamo investito 700 milioni di euro”.

Inserito da segreteria SIDeMaST

Approfondimenti

FonteQuotidiano Sanità
Titolo originaleFarmaci. Lombardia candida Milano a sede del Tribunale Unificato dei Brevetti
Link fonteLink articolo originale

SIDeMaST è su Facebook

Segui la pagina e diffondi la cultura dermatologica condividendo i contenuti.