Psoriasi, un aiuto dagli omega 3 del pesce?


15 febbraio 2017 - 19:03Rassegna stampa


Un contributo al trattamento della psoriasi arriva anche dall'alimentazione. Il pesce, ad esempio, è uno dei cibi amici dei pazienti psoriasici, come spiega il professor Antonio Costanzo, direttore dell'Unità di Dermatologia dell'ospedale Humanitas, intervenuto nel corso della trasmissione di Rai 1 Tempo&Denaro.

«Gli omega 3, i grassi "buoni" contenuti in alcune specie di pesce come salmone e sgombro, ma anche tonno e branzino, hanno un effetto antinfiammatorio», precisa il professore. «Questi grassi inibiscono infatti la produzione di fattori infiammatori chiamati leucotrieni. Pertanto gli omega 3 interferiscono con la cascata infiammatoria e mostrano chiaramente la loro azione con effetti clinici evidenti.

È utile assumerli grazie alla dieta o con gli integratori per rallentare l'infiammazione tipica della psoriasi».

Anche il sole fa bene in caso di psoriasi

Più pesce, dunque, per i pazienti psoriasici, tutto l'anno, non solo nei mesi estivi quando se ne tende a consumare di più. In estate però chi soffre di psoriasi ha un altro alleato: il sole.

«L'esposizione ai raggi solari è benefica in quasi tutti i tipi di psoriasi. Per alcuni pazienti si può addirittura indicare una terapia a base di raggi ultravioletti efficace nella riduzione della proliferazione delle cellule che causano la comparsa delle squame», spiega il professor Costanzo.

Così, se da un lato ci sono alcuni fattori ambientali che possono scatenare la psoriasi, ce ne sono altri che possono invece rientrare nel trattamento della patologia, il consumo di pesce e l'apporto di omega 3 e l'esposizione al sole, per esempio: «La psoriasi è una malattia multifattoriale, a base genetica, con almeno 36 geni coinvolti, ma sensibile all'azione dell'ambiente.

Possono intervenire fattori come il fumo di sigaretta, il consumo di alcol e l'obesità. Circa il 40% dei pazienti psoriasici - conclude il professor Costanzo - presenta la sindrome metabolica caratterizzata, tra l'altro, dalla comparsa dell'obesità».

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione