Psoriasi e alcol, un legame mortale


10 ottobre 2017 - 13:40Rassegna stampa


Chi soffre di psoriasi ha maggiori probabilità di morire per una patologia collegata all'abuso di alcolici. A mettere in luce il problema è uno studio recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Jama Dermatology da ricercatori britannici che hanno analizzato i dati relativi a oltre 55mila pazienti confrontandoli con quelli di 855mila soggetti sani presi a confronto.

Lo studio: l'alcol peggiora le chiazze sulla pelle

Sebbene molti pazienti affetti da psoriasi abbiano verificato come la malattia possa peggiorare con alcuni alimenti, non esistono studi che stabiliscano un legame certo fra nutrizione e psoriasi. Numerose ricerche hanno però dimostrato che l'alcol favorisce lo scatenarsi delle lesioni sulla pelle ed è causa di forti peggioramenti, quindi gli esperti suggeriscono ai malati di consumare affatto, o quantomeno limitare molto, tutte le bevande alcoliche. Le informazioni sono state raccolte tra il 1998 e il 2014 e sono relative soltanto a persone maggiorenni. Gli esiti dell'indagine hanno evidenziato che i pazienti psoriasici hanno circa il 60 per cento in più, rispetto a soggetti della stessa età e sesso, di morire per patologie causate dall'eccessivo consumo di alcolici, quali malattie del fegato, fibrosi, cirrosi o disturbi mentali e del comportamento.

Il commento dell'esperto

«Il consumo eccessivo di alcolici è un fattore di rischio noto per la psoriasi perché favorisce e aumenta lo stato infiammatorio generale alla base della malattia - commenta Giampiero Girolomoni, direttore dell'Unità Operativa di Clinica Dermatologica all'Ospedale Borgo Trento di Verona -: espone il paziente a un maggior rischio di steatosi epatica e di effetti collaterali da certi farmaci usati nella terapia della psoriasi come il methotrexate. L'alcol, inoltre, è una rilevante fonte di calorie e facilita l'obesità, che è una patologia comune negli psoriasici. Dunque, limitare il consumo di bevande alcoliche fa bene al peso, alla psoriasi al fegato e alla salute in generale».

Inserito da segreteria SIDeMaST

La rassegna stampa contiene articoli di interesse dermatologico tratti da testate nazionali e non intende fornire una revisione critica né essere una fonte di notizie scientificamente validate. Si accettano (e sono bene graditi) commenti da parte dei soci esperti nel settore.

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Eventi SIDeMaST

Stato iscrizione